sabato 21 marzo 2009

Ansia & Attacchi Di Panico, Sintomi e Cause

Cosa Causa Gli Attacchi di Panico:

Gli attacchi di panico sono causati da problemi d'ansia, capire cos'è e cosa scatena l'ansia ti aiuterà a sconfiggere attacchi di panico.


Che Cos'è l'Ansia:

L'ansia è definita come uno stato di paura che deriva dalla previsione di una minaccia reale o immaginata, di un evento o di una situazione, chi ne soffre vive nella dolorosa attesa di un pericolo impreciso e imprevedibile, è una delle più comuni emozioni umane che ogni persona potrebbe sperimentare nell'arco della propria vita.

Tuttavia, la maggior parte delle persone che non hanno mai sperimentato un attacco di panico o un'ansia estrema, non riescono a comprendere la natura terrificante dell'esperienza.


Capogiro, vista annebbiata, mancanza di respiro, paura di perdere il controllo della situazione, sono solo alcune delle sensazioni che si possono sperimentare durante un attacco di panico.
Quando queste sensazioni si verificano le persone non ne capiscono il perché, esse ritengono di avere contratto una malattia o un disturbo mentale grave. La minaccia di perdere il controllo di se stessi è molto terrificante.


L'ansia è una risposta del cervello ad un pericolo o a una minaccia, tutti suoi effetti sono mirati a combattere o a fuggire dal pericolo, il fine unico dell' ansia è proteggere l'individuo da eventuali danni, questo può sembrare ironico dato che la tua ansia ti sta causando in effetti gravi danni.


Tuttavia, l'ansia è di vitale importanza nella soppravvivenza giornaliera di fronte a qualche pericolo, è una risposta automatica utile quando si deve reagire in pochi istanti a una minaccia reale, è un meccanismo che serve a proteggerci da un eventuale pericolo, infatti il cervello invia segnali a una sezione del sistema nervoso quella responsabile all'adattamento del corpo a situazioni di calma o di necessità di azione.


Questa zona è a sua volta divisa in due sottosezioni, il sistema Simpatico e il sistema Parasimpatico, è necessario comprendere il funzionamento di queste due sezioni per capire le cause degli attacchi di panico.
Il sistema nervoso Simpatico è quello che prepara il nostro corpo all' azione, mentre il sistema nervoso Parasimpatico è quello che riporta il corpo al suo stato normale di calma e rilassamento.


Questi 2 sistemi inviano stimoli in tutto il corpo, questo spiega perché quando si verifica un attacco di panico, l'individuo prova sensazioni di disagio in varie parti del corpo.
Il sistema simpatico controlla l'adrenalina che serve a stimolare le attività corporee, quando si percepisce una situazione di pericolo, il sistema simpatico attiva rapidamente le adrenaline per preparare una reazione, il battito cardiaco aumenta, e così il ritmo respiratorio,... ma quando il pericolo cessa il sistema simpatico non riesce a disattivare l'adrenalina con la stessa rapidità di quando l'ha attivata, e da quì in poi può scattare l'attacco di panico.


Dopo un certo periodo di tempo, il sistema nervoso parasimpatico entra in azione, il suo ruolo è quello di riportare il corpo alla calma e al normale funzionamento una volta che il pericolo percepito è passato, il sistema parasimpatico ci riporta a uno stato di calma e rilassamento.


Il pericolo che scatti l'attacco di panico è proprio durante il lasso di tempo che intercorre tra la fine del pericolo e l'attivazione del sistema parasimpatico.
Ricorda che gli attacchi di panico non possono farti nessun danno fisico, solo la tua mente può fare in modo che le sensazioni di malessere continuino più lungo, ma alla fine il sistema parasimpatico ti riporterà a uno stato di rilassamento.


Si tende sempre a temere il peggio ed esagerare le sensazioni, il battito di cuore accelerato viene scambiato per un attacco di cuore, in realtà è solo il nostro sistema simpatico che aumenta il ritmo cardiaco per accelerare il flusso del sangue e ossigenare al meglio tutte le aree del corpo che deve prepararsi all'azione.
Infatti la maggior parte delle persone che soffrono di ansia spesso ritengono di avere problemi di cuore, basta rivolgersi al medico per fugare ogni dubbio.


Effetti respiratori:


Uno degli effetti più spaventosi di un attacco di panico è la paura di soffocare e la sensazione di soffocare. È molto comune durante un attacco di panico provare una sensazione di peso al torace e alla gola, l'ansia cresce a causa della paura di smettere di respirare, ma può un attacco di panico arrestare il nostro respiro? La rispopsta è No.

L' attacco di panico è associato all' aumento della velocità respiratoria, in realtà l'aumento del ritmo respiratorio è utile per favorire l'ossigenazione al corpo che si stà preparando all'azione ma le sensazioni prodotte da questo meccanismo a noi paiono innaturali e favoriscono l'attacco di panico.


Se ti interessa approfondire o vuoi trovare Un Metodo Per Curare in maniera Definitiva I tuoi Attacchi di Panico visita il Sito di Joe Barry:

PanicPortal.Com

Joe Barry è un'esperto sulla cura degli attacchi di panico di fama internazionale.

2 commenti:

Jacklewis ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Jacklewis ha detto...

You have made your blog really informative and interesting also. Lots of people are suffering from this your fantastic blog Provided a good information about Anxiety. It's very use full for Those people who is suffering from Anxiety.
http://www.attacchiansia.com

Come Curare le Emorroidi Metodo Olistico

Come Curare la Candida

Privacy

CookiesI cookies sono piccoli file di testo che vengono installati da parte di un sito Web sul browser dell’Utente e che registrano alcune informazioni relative alla sua attività di navigazione; tali dati, se i cookies non vengono disabilitati, vengono comunicati al sito che li ha installati ogni qualvolta l’Utente torna a visitarli.Questo sito non installa in modo automatico cookies di alcun genere.Per pubblicare gli annunci uesto sito utilizziamo aziende pubblicitarie indipendenti quali Google. In qualità di fornitore indipendente, Google utilizza i cookie per pubblicare gli annunci al fine di utilizzare questi dati raccolti (che non includono il tuo nome, indirizzo, indirizzo email o numero di telefono) sulle tue visite a questo e altri siti web per creare annunci pubblicitari su prodotti e servizi che potrebbero interessarti. Uno di questi cookies utilizzato da Google è chiamato DART. L’utilizzo del cookie DART consente a Google di pubblicare annunci per gli utenti in base alla loro visita a questo sito e ad altri siti Internet: in questo modo saranno visualizzati annunci più pertinenti sia con i temi trattati nel sito che con l’inclinazione dei visitatori. Gli utenti possono reperire più informazioni, conoscere le opzioni disponibili e scegliere di non utilizzare il cookie DART consultando la pagina relativa alle norme di Google sulla privacy per la rete di contenuti e per gli annunci.

Disclaimer:

Questo sito è una raccolta di informazioni su libri, rimedi e prodotti naturali utili alla soluzione delle più svariate patologie, l'autore di questo sito declina ogni responsabilità sulla validità di tali metodi o prodotti , il lettore si assume la piena responsabilità dei rischi connessi a qualunque forma di trattamento, i consigli riportati in questo sito non possono sostituire alcun trattamento medico, se sospettate di avere problemi di salute rivolgetevi al vostro medico.