lunedì 9 marzo 2009

Candida Vaginale e Gravidanza

Prima di discutere sulla possibilità di contrarre infezioni da Candida in gravidanza, cerchiamo di capire cosa comporta questa malattia, bisogna sottolineare che in stato di gravidanza, il corpo di una donna è ancora di più a rischio, molte donne si preoccupano per questa possibilità, infatti il rischio di contrarre un'infezione Candida Vaginale durante la gravidanza è due volte maggiore.

La candidosi vaginale è caratterizzata perdite biancastre maleodoranti e dolore durante i rapporti sessuali, quasi i tre quarti di donne durante l’arco della loro vita contraggono almeno una volta la candidosi, e in alcuni casi l’infezione può diventare cronica.
E’ un infezione provocata da un fungo, appunto quello della candida, con particolare impatto sulle donne che vivono nei paesi occidentali.
Il genere più frequente è quello della candidosi vaginale di cui i sintomi tipici sono una sensazione di ardente prurito intorno all'area vaginale.

In misura minore si può sviluppare la Candida nei tratti intestinali o in altre parti del corpo come in bocca, in gola,…e può causare irritazioni dolori o altre complicazioni.
Il batterio che provoca la Candida, è normalmente presente nel corpo umano, ed ha la sua specifica funzione, ma può succedere che, squilibri interni, indebolimento del sistema immunitario provocati da stress, stili di vita particolarmente intensi, o altri motivi di natura psicologica, producano una proliferazione di questi batteri che danno luogo alla candida.

Le preoccupazioni e le tensioni emotive che una donna vive durante la gravidanza possono indebolire notevolmente il sistema immunitario, favorendo lo sviluppo dell’infezione da candida.
Inoltre le donne incinte sono soggette a consumare cibi ricchi di zuccheri raffinati e carboidrati, aumentando ancora di più la minaccia di candidosi.

In gravidanza, il corpo di una donna subisce cambiamenti a numerosi livelli tra cui ormonale, fisiologico e psicologico,e questi i favoriscono l’infezione infatti essi vanno a modificare la flora batterica vaginale con un aumento di rischio di proliferazione del fungo della candida.

Ignorare la Candidosi può condurre a infezione cronica , con effetti negativi significativi sia in termini di qualità di vita e benessere generale. Dal momento che le donne durante la gravidanza non possono utilizzare trattamenti antibiotici, è meglio ricorrere ad un rimedio olistico naturale, è opportuno tenere sotto controllo il rischio di un infezione in quanto potrebbe essere trasmessa dalla madre al neonato durante la nascita attraverso il canale vaginale, o dopo durante l’allattamento al seno.

Il trattamento olistico per la candidosi è assolutamente naturale in quanto insegna come modificare la propria dieta, la propria alimentazione, insegna a modificare il proprio stile di vita, ad eliminare dal corpo le tossine in modo da prevenire o bloccare tutti i tipi di infezione da candida ed evitare la loro recidiva tipica.
E’ assolutamente indicato per le donne in stato di gravidanza che vogliono una risposta completa e duratura contro la candidosi e contro i suoi sintomi e che preferiscono un metodo che possono applicare da sole a casa propria, senza uso di medicinali pericolosi per il proprio bambino.

Questo articolo è basato sul libro, " YeastInfectionNoNore " scritto da Linda Allen. Linda è un autrice, ricercatrice, nutrizionista e consulente sanitario, essa ha dedicato la sua vita ad alla creazione del principio fondamentale per l’eliminazione di ogni forma di infezione da candida, curando permanentemente alla radice i motivi che danno luogo allo sviluppo dell’infezione, migliorando significativamente la qualità generale della vita, naturalmente, senza uso di medicine, antibiotici e senza alcun effetto collaterale.

Per Saperne di più visita il suo sito web:

MaiPiùMicosi.com   versione italiana

YeastInfectionNoMore.com     versione inglese


2 commenti:

Willson ha detto...

I'm glad to see this blog. It really is a nice surprise! I also want to introduce you to see my website. Because it is very exciting.I believe that you will like it!
candida vaginale

Gaia ha detto...

La Candida non e' un batterio, ma un micete o fungo. Vi prego di essere piu' accurati con le informazioni di tipo medico, qui' c'e'in gioco la salute della gente. Grazie.
Distinti saluti, Gaia Maffei

Come Curare le Emorroidi Metodo Olistico

Come Curare la Candida

Privacy

CookiesI cookies sono piccoli file di testo che vengono installati da parte di un sito Web sul browser dell’Utente e che registrano alcune informazioni relative alla sua attività di navigazione; tali dati, se i cookies non vengono disabilitati, vengono comunicati al sito che li ha installati ogni qualvolta l’Utente torna a visitarli.Questo sito non installa in modo automatico cookies di alcun genere.Per pubblicare gli annunci uesto sito utilizziamo aziende pubblicitarie indipendenti quali Google. In qualità di fornitore indipendente, Google utilizza i cookie per pubblicare gli annunci al fine di utilizzare questi dati raccolti (che non includono il tuo nome, indirizzo, indirizzo email o numero di telefono) sulle tue visite a questo e altri siti web per creare annunci pubblicitari su prodotti e servizi che potrebbero interessarti. Uno di questi cookies utilizzato da Google è chiamato DART. L’utilizzo del cookie DART consente a Google di pubblicare annunci per gli utenti in base alla loro visita a questo sito e ad altri siti Internet: in questo modo saranno visualizzati annunci più pertinenti sia con i temi trattati nel sito che con l’inclinazione dei visitatori. Gli utenti possono reperire più informazioni, conoscere le opzioni disponibili e scegliere di non utilizzare il cookie DART consultando la pagina relativa alle norme di Google sulla privacy per la rete di contenuti e per gli annunci.

Disclaimer:

Questo sito è una raccolta di informazioni su libri, rimedi e prodotti naturali utili alla soluzione delle più svariate patologie, l'autore di questo sito declina ogni responsabilità sulla validità di tali metodi o prodotti , il lettore si assume la piena responsabilità dei rischi connessi a qualunque forma di trattamento, i consigli riportati in questo sito non possono sostituire alcun trattamento medico, se sospettate di avere problemi di salute rivolgetevi al vostro medico.