mercoledì 27 novembre 2013

La Riflessologia Plantare, Claudio Santoro


La Riflessologia Plantare

Claudio Santoro

 
La Riflessologia Plantare è UNA TECNICA MILLENARIA.
Praticata da millenni nella terapia dei disturbi più comuni, la riflessologia plantare è una tecnica di massaggio alle piante dei piedi, la riflessologia plantare è una risorsa per il benessere psicofisico.
La riflessologia plantare è basata sull'idea che nelle zone del piede sono riflesse tutte le funzioni e gli organi del corpo umano come in una vera e propria mappa, e che la manipolazione di questi punti provoca una generale riarmonizzazione di tutto l'organismo con il miglioramento di numerose patologie organiche.

I primi trattamenti di riflessologia plantare nella storia sono stati effettuati in Asia verso il 5.000 a.c
La riflessologia plantare rientra tra quelle discipline che compongono l'universo "olistico", la riflessologia plantare vede l'uomo e la salute umana compenetrati dalle stesse essenze del cosmo.

L'olismo  è una teoria per cui l'organismo deve essere considerata qualcosa di più della somma delle sue parti.
La riflessologia plantare intende osservare l'uomo nella sua complessità, avendo bene in considerazione le sue caratteristiche fisiche, psichiche ed emotive, la sua reazione con la materia e con lo spirito, la reazione con la madre e con il padre, con l'esterno e con l'interno, con il presente e con il passato, ricordandosi che l'unica possibilità per raccogliere dati reali è quella di abbattere le certezze mettendosi in una posizione di ascolto e ricettività.

Secondo la riflessologia plantare ogni problema organico si evidenzia in settori dell'organismo diversi e distanti dal punto il problema o la patologia.

Secondo la riflessologia plantare, i piedi,  essendo ricchi di terminazioni nervose, sono la zona migliore mappa di tutti gli organi del corpo umano, infatti sono stati identificate corrispondenze tra i vari distretti del corpo e particolari zone del piede, della mano, della testa,... la manipolazione di queste determina la stimolazione di quelle.

La riflessologia plantare  rappresenta un valido strumento terapeutico, non invasivo e completamente innocuo, efficace e di semplice applicazione.

Attraverso la riflessologia plantare è possibile stimolare singolarmente i vari organi del corpo, oppure tutto l'organismo per indurre una risposta positiva ed ad avviarsi all'autoguarigione.
Imparare a praticare la riflessologia plantare offre la possibilità di alleviare o eliminare molti di quei disturbi per i quali la medicina "convenzionale" propone terapie a base di farmaci: depressione, irascibilità, irritabilità, tensione, stanchezza, stipsi, stress, insonnia, dolori vari, ovvero tutto quanto da essi derivi, ne costituiscono solo un esempio (applicabilità con risultati sicuri ad almeno il 70-80 percento delle patologie fino a oggi conosciute).

La riflessologia plantare non ha controindicazioni  ne effetti collaterali, ma è una tecnica di analisi preventiva che non intende sostituirsi alle diagnosi di competenza medica, per questo motivo la riflessologia offre contributo al mantenimento e/o alla restituzione di uno stato di generale benessere psico-fisico.
 
Il libro Riflessologia Plantare è un manuale completo, semplice e intuitivo, che presenta metodiche ed esercizi facili da apprendere e da praticare.
Riflessologia plantare contiene mappe di applicazione pratica del trattamento riflessologico suddivise per singole disfunzioni, il testo si rivolge a quanti, per professione o per interesse personale, scelgano l'efficace percorso della Riflessologia Plantare.
Riflessologia plantare è una guida per entrare, anche attraverso le testimonianze di illustri riflessologi, nell'affascinante mondo dei riflessi del nostro corpo e scoprire la stretta relazione che lega corpo e psiche.
 
Per Approfondire:
 

domenica 24 novembre 2013

Il Digiuno Come Cura e Prevenzione Vantagggi e Rischi per la Salute.



Il Digiuno come metodo di Cura e Prevenzione delle malattie vantaggi e potenziali rischi per la salute
 
 
Recensione Libro:
 
 
 

Il digiuno è un potente strumento di disintossicazione e di guarigione, ma se gestito male può essere estremamente pericoloso, con effetti disastrosi per l'organismo.

Per trarre benefici il digiuno va affrontato correttamente senza improvvisazioni, durante il digiuno l'organismo consuma grassi in eccesso, cellule morte, pus,... ma esiste un punto di non ritorno oltre al quale non bisogna andare altrimenti si rischia la morte.

Il digiuno può essere definito come il lasso di tempo che intercorre tra un pasto e l'altro, durante il digiuno l'organismo trasforma il cibo ingerito in energia vitale, elimina le scorie e le sostanze nocive, immagazzina il superfluo sotto forma di grasso, ma per compiere tutto questo processo consuma energia.

Con un'alimentazione sbagliata o eccessiva, l'organismo consuma per la digestione molta energia disponibile, così  non riece a eliminare completamente le scorie, che si accumulano nelle cellule e nei tessuti.
In questo modo  la persona si sente debole, appesantita, a lungo andare possono svilupparsi le più svariate patologie, sarebbe come viaggiare in automobile con il bagagliaio sempre pieno, con 5 persone a bordo e con il condizionatore sempre acceso, il risultato è una macchina poco brillante che consuma molto carburante, destinata a logorarsi e finire allo sfasciacarrozze prima del normale.

Nel mondo vegetale e animale, il digiuno è riposo fisiologico, durante l'inverno le piante cessano il metabolismo e si preparano al risveglio primaverile, e molti animali vanno in letargo.

Per capire il digiuno basta osservare il comportamento di un animale ammalato, egli smette di mangiare, si mette a riposo anche per molto tempo, cessa ogni attività per risparmiare energie che il proprio corpo utilizza per la guarigione.

Il digiuno mette a riposo il sistema digestivo, le energie disponibili vengono utilizzate per smaltire efficacemente le tossine, durante la prima fase del digiuno, il corpo consuma le riserve non indispensabili alla vita, iniziando dal glicogeno epatico, poi viene consumato il tessuto adiposo, successivamente vengono riassorbiti tessuti anormali (cisti, tumori, ascessi, cellulite, edemi, trombi, etc.).

Se il digiuno procede oltremisura inizia il consumo delle strutture indispensabili alla vita e quì bisogna essere in grado di capire quando inizia il punto di non ritorno, sospendere il digiuno e iniziare la rialimentazione, altrimenti si può arrivare alla morte.

Il problema della patologie è in  netto aumento con effetti sempre più drammatici, basta ricordare il numero di bambini affetti da sclerosi multipla.
Si parla addirittura del 50% di nuove diagnosi sotto i 16 anni, per non parlare dei casi sempre più frequenti di oncologia pediatrica.
 
Massimo Morelli Roia afferma che bisogna affrontare questi problemi con un approccio naturale che sappia salvaguardare davvero l’uomo e la terra in cui vive, secondo molti esperti della medicina alternativa, i farmaci aiutano a ridurre  i sintomi delle patologie ma non risolvono alla radice il problema che ha generato la malattia, e nella maggior parte dei casi creano ulteriore intossicazione dell'organismo.

Il Dott. Giuseppe De Pace medico ortopedico in base alla sua esperienza afferma che  “la malattia è semplicemente un meccanismo di difesa dell’organismo che cerca una nuova via per disintossicarsi”.
 
Il digiuno è la reazione naturale che qualsiasi essere vivente adotta nei momenti in cui è in grande difficoltà, o addirittura in pericolo di vita, e che stimola l’organismo a reagire ed ad autocurarsi con la maggior forza possibile.
 
L'obiettivo di questo libro è indicare nel digiuno una nuova e naturale strada terapeutica dalle straordinarie potenzialità per le più diverse malattie, aiutando chi vuole intraprendere il percorso del digiuno terapeutico a non commettere errori che potrebbero compromettere la salute, perchè non bisogna mi dimenticare che il digiuno è uno strumento che se utilizzato male può diventare potenzialmente pericoloso.

Il libro Digiuno come cura e prevenzione spiega cos'è il digiuno e illustra come affrontarlo correttamente, e accompagnando il digiuno a pratiche naturali come agopuntura, omeopatia e oligoterapia, è possibile potenziarne i benefici per prevenire e curare ogni tipo di patologia.

Anche nella terapia del digiuno non mancano problemi e delusioni, ma la buona percentuale di successi ottenuti obbliga a proseguire sulla strada intrapresa.

Indice
 
Introduzione
1. Il digiuno fa paura
2. La fisiologia e il significato terapeutico del digiuno
3. Agopuntura e pratica del digiuno
4. Digiuno e parametri ematologici
5. Prima, durante e dopo il digiuno
6. La sclerosi multipla
7. Il digiuno terapeutico e le altre malattie autoimmuni
8. Testimonianze
9. Una vicenda strettamente personale (di Chandrika Pia Chiarappa)
Bibliografia e Sitografia
 
 

giovedì 21 novembre 2013

La Vitamina D


La Vitamina D 
 
Autore Jörg Spitz
 
Nel libro La Vitamina D Jörg Spitz sostiene che salute e benessere oltre che da un'adeguata assistenza medica, dipendono da una sana e corretta alimentazione che fornisca all'organismo tutte le sostanze che gli sono necessarie, tra queste la Vitamina D.
La vitamina D è da tempo al centro dell'attenzione di medici e ricercatori secondo i quali potrebbe essere la chiave per guarire malattie croniche come asma, reumatismi, diabete, infarto e tumori.
 
La vitamina D potrebbe essere la fonte naturale di salute e benessere per prevenire o lenire malattie e disturbi vari.
Da studi recenti risulta che è sempre maggiore il numero di coloro che sono in carenza di vitamina D.
 
E anche tu potresti avere carenze di Vitamina D!
 
Una semplice analisi del sangue consente di determinare i livelli di Vitamina D, tuttavia non è importante sapere solo quanto è utile la vitamina D, ma la cosa più essenziale è sapere come mantenere adeguati e costanti livelli di Vitamina D nel sangue.
 
Mantenere livelli adeguati di vitamina D  è molto semplice, bisogna esporsi periodicamente alla luce solare, infatti la Vitamina D viene prodotta dal corpo umano quando è sufficientemente  esposto alla luce solare.
 
La luce solare è fondamentale per permettere all'organismo di produrre vitamina D, seguendo poche semplici regole, accuratamente spiegate da Jörg Spitz  è possibile assicurare all'organismo l'apporto giusto di questa preziosa sostanza.
 
La vita quotidiana purtoppo non sempre consente un'adeguata esposizione al sole, inoltre nei mesi invernali, le ore di sole diminuiscono, e tendenzialmente si passa meno tempo all'aria aperta.

Le soluzioni potrebbero essere:
  • esporsi alle lampade UV (con i rischi che ne derivano)
  • assumere speciali integratori alimentari che contengono vitamina D (la maggior parte degli alimenti contiene quantità minime di Vitamina D)
Jörg Spitz è un medico tedesco nutrizionista con 40 anni di esperienza, autore di numerose pubblicazioni medico scientifiche e sostenitore, dell'utilizzo terapeutico della Vitamina D.
 
Per Approfondire: La Vitamina D

martedì 19 novembre 2013

L'importanza del Potassio



In condizioni di salute ottimale, i livelli di potassio nel sangue devono essere compresi tra 3.5-5.0 mEq/L.

Il potassio è un minerale importantissimo per il mantenimento della buona salute, il potassio garantisce il nutruimento di nervi e muscoli, il potassio è fondamentale per il regolare funzionamento del muscolo cardiaco per regolarne la ritmicità, e stabilizzare la pressione sanguigna.

La carenza di potassio produce debolezza muscolare, dolori e crampi muscolari, sensazione di stanchezza, depressione, stato psicologico alterato, nausea, palpitazioni, aritmie, scarsa lucidità mentale, capogiri, e nei casi più gravi si può arrivare all'arresto cardiaco.

In presenza di questi sintomi per scoprire se dipendono dalla carenza di potassio basta fare una semplice analisi del sangue.

Se i livelli di potassio nel sangue sono bassi ovvero inferiori a  3.5 mEq/L bisogna correre ai ripari, mangiando cibi ricchi di potassio, oppure nei casi di grave carenza di potassio, ricorrere agli integratori alimentari.

Alimenti ricchi di potassio sono le albicocche secche, arachidi, mandorle, datteri, legumi secchi, ma anche le banane, castagne, noci, spinaci, carciofi.
Altri cibi ad alto contenuto di potassio sono agrumi, fichi, prugne, pesche, uva, kiwi.
Anche le verdure a foglia verde contengono molto potassio, consumare verdure crude o poco cotte in quanto maggiore è lacottura e maggiore è la perdita di potassio durante l'evaporazione. 

Una buona fonte di potassio si trova nelle patate, meglio se consumate con la buccia, altri cibi ricchi di potassio sono la soia, legumi, pesce, e il pollo.

Il fabbisogno di potassio giornaliero per un individuo adulto varia tra 2000 e 4000 mg.
Il potassio viene assorbito dall'organismo attraverso il duodeno, ed espulso tramite le urine e la sudorazione.
In estate il rischio di carenza di potassio è maggiore, specialmente durante attività fisiche che comportano sudorazione.

L'eliminazione del potassio viene favorita anche dall' assunzione di farmaci come i diuretici e i cortisonici, e anche da abuso di alcool e caffè.

Per una condizione di salute ottimale bisogna introdurre sempre più potassio che sodio.

domenica 17 novembre 2013

Colazione Energetica


I cibi fermentati assieme ai cereali grezzi, e alla frutta oleaginosa, sono il toccasana per una colazione energetica specialmente durante la stagione autunnale, ottimi per ricaricare energia fisica e mentale, per contrastare i malanni tipici dell'autunno come raffreddori, influenze, dolori articolari e la depressione.

Ecco un esempio di colazione autunnale:

  • Una tazza di tè nero
  • 3 o 4 biscotti d'avena
  • Una banana
  • 3 noci
  • Un flaccone di Kefir
Il Kefir fornisce vitamine del gruppo B, calcio, fosforo, magnesio, il tè nero protegge il cuore e i vasi sanguigni, i biscotti d'avena assieme al kefir depurano il colon , la banana fornisce il potassio che è utile per il sistema nervoso e muscolare, le noci sono ricche di omega 3, vitamina E.

Fonte: Riza.it

sabato 16 novembre 2013

Psoriasi Cause e Cura


Psoriasi Cause e Cura

La psoriasi è una malattia, un'infiammazione,  che provoca pelle secca e antiestetiche chiazze .
In molti vi diranno che non esiste una cura definitiva per la psoriasi , ma esistono alcuni rimedi naturali per poter guarire definitivamente dalla psoriasi.Prima di scegliere una cura per la psoriasi è importante capire perchè si è generata, la psoriasi può essere causata da fattori diversi singolarmente, o da più fattori assieme,  di solito non esiste una causa unica per la psoriasi, e la situazione varia di persona in persona.

La causa più comune della psoriasi  è la predisposizione genetica, controllate nella vostra famiglia se ci sono stati altri casi di psoriasi.
La carenza di calcio è un'altra causa della psoriasi, in tal caso la soluzione potrebbe essere l'assunzione di calcio attraverso alimenti o integratori, ricordando che l'organismo per assimilare meglio il calcio potrebbe necessitare di vitamina D.

Lo stress può scatenare la psoriasi o aggravarne i sintomi, in questo caso bisogna imparare a rilassarsi, acquisire tecniche di gestione dello stress, provare a fare yoga, meditazione, dedicare più tempo a se stessi e al riposo. 

Eliminare le cause scatenanti della psoriasi, sono il primo passo necessario per guarire dalla malattia.
Questo articolo è tratto dal libro Psoriasi Mai Più di Barbara Brown, un programma completo passo passo che ti guiderà alla completa e definitiva guarigione dalla psoriasi.

Per Approfondire: Psoriasi Mai Più

martedì 5 novembre 2013

Mai Più Reflusso Acido, Heartburn no More in Italiano


Mai Più reflusso Acido, Heartburn no More in Italiano.


Mai più reflusso Acido è la versione italiana del bestseller "Heartburn no More" , un programma olistico semplice da seguire in 5 fasi per risolvere definitivamente i problemi del reflusso gastrico, perchè mira a risolvere alla radice i problemi che causano bruciori di stomaco e ogni forma di disordini gastrointestinali, un metodo completamente naturale che ha permesso a  migliaia di persone in tutto il mondo di guarire dal  guariti dal reflusso acido e disordini digestivi che non pensavano di poter eliminare, il tutto senza senza farmaci, antiacidi, rodotti parafarmaceutici e senza effetti collaterali…

Mai più reflusso acido permette di:

    Curare i bruciori di stomaco in modo definitivo. il 95% dei pazienti che utilizzano trattamenti convenzionali per i bruciori di stomaco li risolvono solo temporaneamente e finito il trattamento i problemi si ripresentano.

    Curare i bruciori di stomaco olisticamente. Per curare il reflusso acido bisogna risolvere alla radice i diversi fattori che ne sono responsabili. Un metodo mono-dimesionale come farmaci, antiacidi, diete disintossicanti affronta solo uno degli aspetti della malattia. Mai più reflusso acido insegna come prevenire la formazione del reflusso acido ma soprattutto come curarlo per sempre in modo olistico.

    Curare i bruciori di stomaco senza farmaci o antiacidi. Farmaci e antiacidi talvolta portano a miglioramenti parziali e temporanei ma gli effetti collaterali sono pesanti.
    Mai più reflusso acido insegna come trattare il disturbo curando 'l'ambiente interno favorevole ai bruciori di stomaco' senza l'uso di farmaci o parafarmaci.
    Oggi puoi imparare i segreti della cura dei bruciori di stomaco da uno specialista dell'alimentazione ed ex affetto dal problema che conosce esattamente come fare grazie alla sua esperienza in prima persona.
"Mai più Reflusso Acido™ " è un e-book scaricabile, con 150 pagine di informazioni su tutti i metodi di cura naturale segreti dei bruciori di stomaco, precise tecnice di grande efficacia e il potente sistema olistico graduale sviluppato in oltre 11 anni di ricerca sui bruciori di stomaco. Questo programma contiene tutte le informazioni di cui hai bisogno per eliminare definitivamente il problema senza farmaci, antiacidi o effetti collaterali."

Questo è un piccolo esempio di quello che impararai scaricando oggi stesso la tua copia del sistema Mai più Reflusso Acido™ :


  • Il comprovato sistema multidimensionale di successo in 5 fasi Mai più Reflusso Acido™
  • La scioccante verità a proposito dei trattamenti convenzionali per i bruciori di stomaco e della trappola dei farmaci e come puoi finalmente liberarti utilizzando l'approccio naturale per sempre..
  • I dieci cibi peggiori da evitare
  • I dieci cibi migliori anti reflusso acido che dovresti sempre consumare.
  • Un semplice trattamento di 2 giorni di sollievo dal reflusso gastrico per eliminare i sintomi di  del bruciore di stomaco che funziona rapidamente.
  • L'elemento più potente naturale al 100% che cura rapidamente l'infiammazione all'esofago dandoti sollievo immediato.
  • Il miglior integratore segreto anticandida, anti-infezioni e anti-infiammazioni naturale al 100% che dovresti assumere sempre su base giornaliera che da solo ti garantirà un risultato soprendente sul bruciore di stomaco a volte nell'arco di pochi giorni!
  • Il peccato capitale sulle cure anti reflusso acido e bruciore di stomaco che quasi tutti compiono, che invece che curare il reflusso acido indebolisce e distrugge la capacità naturale del corpo di autodifesa, mettendo a repentaglio la salute e rendendo il bruciore di stomaco più grave nel corso del tempo (e lo fanno quasi tutti!)
  • Un semplice test casalingo per sapere l'esatta gravità della tua infezione da candida. Saprai la risposta in meno di 15 minuti. (Nota: la Candida Albicans è strettamente legata a reflusso acido, bruciore di stomaco e problemi digestivi).
  • I 10 più importanti fondamenti nutritivi per un efficace programma anti-reflusso acido (ignorali e non ti libererai mai del bruciore di stomaco)
  • L'importanza di probiotici e prebiotici nella cura del reflusso acido. Perchè la maggior parte dei probiotici non funziona, che cosa funziona meglio dello yogurt e cosa hai bisogno di mangiare esattamente per ripristinare i batteri benefici.
  • Molti dei migliori supplementi anti-reflusso acido vitaminici, minerali ed erboristici che quasi NESSUNO conosce...trovati in 11 anni di studio
  • Finalmente la risposta COMPLETA e veritiera su perchè alcune persone sviluppano il bruciore di stomaco e altre no, perchè alcuni sembrano peggiorare sempre più il proprio reflusso acido e come puoi GARANTIRE che venga eliminato definitivamente.
  • Il soprendente legame tra attività fisica e bruciori di stomaco e perchè, quando, dove e come puoi inziare ad 'esercitarti' a vivere libero dal reflusso acido già da oggi!
  • Le 2 tecniche di respirazione che hanno un effetto significativo sulla risposta del tuo corpo all'autocura e regolare la sua produzione ormonale ed aiutando a contrastare l'infiammazione all'esofago e il reflusso acido.
  • Perchè nessuna dieta o programma detox curaranno il tuo bruciore di stomaco
  • Perchè non ti verrà detta mai tutta la verità su farmaci e reflusso acido dalla maggioranza dei dottori (Anche se volessero dirtela, ecco perchè NON POSSONO!)
  • L'importanza dell'equilibrio acido-alcalino, come ottimnizzare il tuo delicato ph interno, sentirti più in salute e liberarti di reflusso acido, candida e disordini digestivi per sempre.
  • Perchè questa combinazione "quasi magica" di tre tipi di erbe rafforzerà il meccanismo di difesa del tuo corpo e le sue capacità di depurazione (necessarie per eliminare il reflusso acido) in modo significativo!
  • Come prevenire la ricaduta di reflusso acido, carenza cronica di energia, depressione, infezioni fungine, allergie, parassiti e batteri; come sono tutti aspetti correlati. Come affrontare la causa di base del bruciore di stomaco, mantenendo gli organi interni in perfette condizoni ed eliminare tutti questi malanni per sempre.
  • Perchè il bruciore di stomaco è un segnale di ALLARME di qualcosa che non va nel tuo organismo e in alcuni casi può essere segnale di malattie molto più gravi e che cosa puoi fare a riguardo
  • Il semplice, economico ma maledettamente efficace metodo per eliminare i blocchi dell'organismo e permettere al tuo corpo di rinforzarsi, curarsi e irrobustirsi.
  • Il più potente e controverso metodo per rigenerare gli organi interni di depurazione e i suoi effetti sul reflusso acido. (Questo importante passo da solo ha fatto meraviglie su migliaia di persone affette da bruciore di stomaco più velocemente di quanto pensassero ed è anche cruciale per prevenire la ricadut di reflusso acido e Candida Albicans)
  • la verità su parassiti, indigestione e reflusso acido; come puoi eliminare queste creature nocive utrilizzando una comprovata tecnica di della durata di 7 giorni.
  • Il legame CRUCIALE tra insonnia, stress e bruciore di stomaco e cosa fare esattamente per tenerli sotto controllo o eliminarli completamentente dalla tua vita.
  • Il legame nocivo tra squilibrio del corpo e reflusso acido e cosa puoi fare per far tornare velocemente il corpo in equilibrio.


 Mai più Reflusso Acido  è un sistema olistico completo e  infallibile per liberarti dal reflusso acido - probabilmente il sistema più completo per la cura del reflusso acido che sia mai stato scritto.



Se cerchi espedienti o pillole magiche o medicinali da comprare senza nessun impegno da parte tua non spendere soldi dietro a questo ebook.

I risultati sono garantiti, ma devi essere disposto a fare qualche piccolo sforzo per guarire dai problemi di reflusso gastrico, e questo manuale ti guida passo passo verso la guarigione.
Se sei disposto a fare dei cambiamenti al tuo stile di vita per ritrovare il tuo equilibrio naturale e liberarti dai bruciori di stomaco in modo naturale, questa è la soluzione ai tuoi problemi.

Per saperne di più:  Mai Più Reflusso Acido

Trattamenti contro la Sterilità


Trattamenti contro la sterilità

La sterilità è un problema che interessa il 10% - 15% delle coppie in tutto il mondo.
Il problema della sterilità nella donna, può essere causato da vari fattori che vanno dalle infezioni alle cisti ovariche, alla secrezione di ormoni sbilanciata da parte delle ghiandole.
I trattamenti contro la sterilità sono molti e di vario genere tipo. Il modo migliore per affrontare il problema della sterilità individuarne la causa esatta prima di intervenire.


 
Trattamenti contro la sterilità di uso comune:
 
  • Trattamento anti sterilità degli anticorpi antifosfolipidi, che causano coaguli di sangue e possono impedire il concepimento. Si risolve con una terapia a base di aspirina oppure in casi più gravi si usano sostanze anticoagulanti  per fluidificare il sangue e migliorarne la circolazione nell'utero.

  • Rimozione delle cellule natural killer, se presenti in eccesso causano sterilità , perchè vanno ad attaccare l'embrione. Un trattamento per via endovenosa di gammaglobuline, infusi Intralipidici e steroidi sono spesso utilizzati in questo caso.

  • Trattamento degli anticorpi antinucleari, in questo caso si usano steroidi, assunzione di erbe che aumentano la circolazione, assunzione di antiossidanti, integratori di zinco, alimenti alcalini per ridurre i livelli di stress. Se la sterilità dipende da questo problema, bilanciare le risposte del sistema immunitario è la soluzione.
 
  • Trattamento degli anticorpi antispermatozoi, questi anticorpi se presenti in eccesso disturbano il lavoro degli spermatozoi nella fecondazione, e causano sterilità, in questo caso vengono utilizzate basse dosi di steroidi.
 
  • Trattamento della sterilità correlata all'età, si tengono sotto controllo curando i reni e la milza.
 
  • Trattamento di infezioni che ostacolano la gravidanza. Trattamenti antibiotici per sterminare i batteri nocivi dal corpo sono raccomandati dalla maggior parte dei medici che effettuano la fecondazione in vitro. Cibo nutriente e integratori per migliorare la risposta immunitaria sono utilizzati per impedire la crescita di batteri nocivi nel corpo che causano sterilità. Quando le infezioni vengono rilevate in uno dei due partner i trattamenti antibiotici devono essere effettuati in entrambe le due parti per evitare un contagio durante il rapporto.
 
  • Trattamento dei livelli di prolattina nel corpo. Normalmente, per trattare i livelli elevati di prolattina nel corpo, sono raccomandati rimedi naturali. Questi rimedi naturali comprendono l'assunzione di vitamina B, zinco e integratori di magnesio, l'esercizio, l'astinenza dall'alcool e la riduzione dello stress. Anche l'assunzione di un riequilibrante di ormoni come l'agnocasto è utile. Se la sterilità dipende da questo problema, anche le erbe Qi sono molto utili in questi casi.
 
  • Trattamento dei difetti della fase luteale. In caso di cure per i difetti di fase luteale, farmaci contro la sterilità come Clomid, ecc sono prescritti per incrementare i livelli di progesterone, per consentire la gravidanza. Tuttavia simili farmaci tendono ad avere effetti collaterali e per evitare questi effetti collaterali è sempre utile optare per metodi naturali di trattamento. La Medicina Tradizionale Cinese offre buon aiuto in questi casi.
 
  • Trattamento dell'ostruzione delle tube. L'ostruzione delle tube è causa di sterilità, in questo caso, si ricorre alla laparoscopia, ma se fallisce un'alternativa è data dalla Fecondazione in Vitro.
 
  • Trattamento dei problemi dello sperma. I problemi dello sperma possono essere causa di sterilità, esistono farmaci che  aumentano la produzione di sperma e ne migliorano la motilità, che è uno dei principali fattori che aumentano le probabilità di concepimento.
 
I trattamenti contro la sterilità sono numerosi, la moderna medicina mette a disposizione farmaci per la soluzione di numerosi ostacoli al concepimento, ma si deve tenere presente che questi trattamenti possono essere dolorosi, spesso hanno effetti collaterali nocivi ed i risultati sono tutt'altro che garantiti.
Un'altra soluzione possibile contro la sterilità è l'approccio olistico, seguendo una dieta sana, esercizio fisico regolare, astinenza da alcool, nicotina e altre droghe, una buona gestione dello stress e agopuntura si ottengono invece risultati positivi e veloci.


Questo articolo è basato sul libro, "Gravidanza Miracolosa" di Lisa Olson. Lisa è autrice, ricercatrice, esperta dell'alimentazione e consulente di salute che ha dedicato la sua vita a trovare la soluzione per cancellare definitivamente la sterilità alla radice, aiutandoti a rimanere incinta velocemente e naturalmente e migliorare la qualità della vita in modo significativo, senza uso di farmaci o operazioni chirurgiche.
Leggi di più visitando il sito: GravidanzaMiracolo.com

La Causa Reale della Sterilità.


La vera causa della sterilità

Per sterilità si intende:

  1. L' incapacità di concepire dopo un anno di rapporti sessuali regolari senza contraccettivi 
  2. Ripetute gravidanze extrauterine, aborti spontanei o perdita perinatale.

Fattori specifici maschili e femminili rappresentano circa il 30% delle cause di sterilità (singolarmente), la combinazione di queste cause produce un ulteriore 20% e il restante 20% sono causati da origini incerte.

In questo articolo troverete un breve riassunto delle cause che possono provocare la sterilità.

La sterilità può essere causata da una serie di fattori concomitanti oppure di un fattore singolo, una diagnosi errata e una cura errata possono aggravare il problema della sterilità, il primo passo da fare è quello di identificare con sicurezza la reale causa della sterilità.  


Nella donna le cause della sterilità possone essere le seguenti:

 

Anovulazione o mancanza di ovulazione: 


I problemi ovulatori sono la più comune cause di sterilità, la mancanza di ovulazione può essere dovuta a:  

 
  • Uno squilibrio ormonale, se le ovaie producono uova immature la gravidanza diventa impossibile.
  • Ovaio policistico che determina una ridotta secrezione di FSH e di aumento della secrezione di LH e testosterone, la sindrome dell'ovaio policistico può produrre anovulazione. 
  • Malfunzionamento dell'ipotalamo, che rappresenta circa il 20% dei casi di sterilità. Questa ghiandola controlla gli stimoli ormonali, e il suo malfunzionamento può essere la causa di anovulazione.
  • Danni alle ovaie causati da interventi chirurgici, cisti ovariche, tumori e infezioni possono portare alla mancata ovulazione o a problemi nell'ovulazione.
  • Problemi di menopausa prematura e follicolari sono responsabili di anovulazione.
 

Malfunzionamento delle tube

Il malfunzionamento delle tube è una delle varie cause della sterilità, infezioni virali e batteriche delle tube di Falloppio sono la causa principale del loro malfunzionamento.
 
  • Appendicite e colite possono portare al blocco delle tube di Falloppio, oppure interventi chirurgici precedenti, ostruzioni che disturbano il passaggio dell'ovulo. In questi casi si verificano le gravidanze extrauterine, che sono potenzialmente pericolose.  Difetti congeniti delle tube sono rari, ma non improbabili cause di sterilità.
 
Uso di farmaci, alcool, droghe o altre sostanze
Fumare, bere, fare uso di stupefacenti o altri farmaci, potrebbe essere causa di sterilità.
 
 
Problemi del sistema immunitario
Include le reazioni autoimmuni nel corpo e la creazione di anticorpi antispermatozoi che sterminano gli spermatozoi. Cellule killer naturali, che se presenti in eccesso, possono danneggiare l'embrione in utero. Gli anticorpi antinucleari causano infiammazione dell'utero quando presente in eccesso. La presenza di anticorpi antispermatozoi nel corpo della donna uccide gli spermatozoi prima che possano fecondare l'ovulo causando sterilità.
 
Anche se le cause della sterilità sono numerose, è possibile superarle facilmente, soprattutto se diagnosticate nelle fasi iniziali. Utilizzando un approccio olistico, che comprende integratori, una dieta sana, esercizio fisico regolare, astinenza da alcol, nicotina e altre droghe, una buona gestione dello stress e agopuntura garantiscono risultati positivi.
A causa della natura complessa e multifattoriale della sterilità il problema può essere risolto in modo permanente solo trattandolo in modo olistico, affrontando tutte le cause del problema piuttosto che concentrarsi su specifici elementi scatenanti.



Questo articolo è basato sul libro, "Gravidanza Miracolosa" di Lisa Olson. Lisa è autrice, ricercatrice, esperta dell'alimentazione e consulente di salute che ha dedicato la sua vita a trovare la soluzione per cancellare definitivamente la sterilità alla radice, aiutandoti a rimanere incinta velocemente e naturalmente e migliorare la qualità della vita in modo significativo, senza uso di farmaci o operazioni chirurgiche.
Leggi di più visitando il sito: GravidanzaMiracolo.com

Come Curare le Emorroidi Metodo Olistico

Come Curare la Candida

Privacy

CookiesI cookies sono piccoli file di testo che vengono installati da parte di un sito Web sul browser dell’Utente e che registrano alcune informazioni relative alla sua attività di navigazione; tali dati, se i cookies non vengono disabilitati, vengono comunicati al sito che li ha installati ogni qualvolta l’Utente torna a visitarli.Questo sito non installa in modo automatico cookies di alcun genere.Per pubblicare gli annunci uesto sito utilizziamo aziende pubblicitarie indipendenti quali Google. In qualità di fornitore indipendente, Google utilizza i cookie per pubblicare gli annunci al fine di utilizzare questi dati raccolti (che non includono il tuo nome, indirizzo, indirizzo email o numero di telefono) sulle tue visite a questo e altri siti web per creare annunci pubblicitari su prodotti e servizi che potrebbero interessarti. Uno di questi cookies utilizzato da Google è chiamato DART. L’utilizzo del cookie DART consente a Google di pubblicare annunci per gli utenti in base alla loro visita a questo sito e ad altri siti Internet: in questo modo saranno visualizzati annunci più pertinenti sia con i temi trattati nel sito che con l’inclinazione dei visitatori. Gli utenti possono reperire più informazioni, conoscere le opzioni disponibili e scegliere di non utilizzare il cookie DART consultando la pagina relativa alle norme di Google sulla privacy per la rete di contenuti e per gli annunci.

Disclaimer:

Questo sito è una raccolta di informazioni su libri, rimedi e prodotti naturali utili alla soluzione delle più svariate patologie, l'autore di questo sito declina ogni responsabilità sulla validità di tali metodi o prodotti , il lettore si assume la piena responsabilità dei rischi connessi a qualunque forma di trattamento, i consigli riportati in questo sito non possono sostituire alcun trattamento medico, se sospettate di avere problemi di salute rivolgetevi al vostro medico.