domenica 4 settembre 2011

Aloe Arborescens: La Ricetta di Padre Romano Zago contro il Cancro



Aloe Arborescens la Ricetta di Padre Romano Zago contro il Cancro

L'Aloe è conosciuta come "pianta dell’immortalità", l'Aloe Arborescens in particolare ha proprietà disintossicanti notevoli.
La ricetta detta di Padre Romano Zago è un rimedio naturale contro il cancro molto efficace che si basa sulle proprietà curative e preventive dell’ Aloe Arborescens una pianta della famiglia dell'Aloe dai principi attivi molto potenti.

Anche l'industria farmaceutica conosce il potere dell'Aloe Arborescens, infatti da anni utilizza gli estratti dell'Aloe Arborescens per la produzione di farmaci per curare le più svariate malattie, finalmente anche la medicina ufficiale inizia a riconoscere uno dei più validi rimedi anti-cancro.




Per la preparazione del rimedio di Padre Romano Zago utilizzare solo Aloe Arborescens, nessun altro tipo di Aloe, preferire piante di Aloe Arborescens con almeno 2 anni di età, meglio 4 o 5, con foglie di lunghezza compresa tra 20 e 40 cm di lunghezza, anche di più.
Una pianta di Aloe Arborescens di 2 anni ha foglie lunghe circa 20 cm.

La preparazione del prodotto a base di Aloe Arborescens deve avvenire assolutamente al buio, scegliere le foglie di Aloe Arborescens migliori, tagliarle dalla pianta, metterle immediatamente in un sacchetto non trasparente per proteggerle dai raggi del sole, recarsi in una stanza buia, il gel contenuto nelle foglie dell'Aloe Arborescens non deve essere esposto alla luce altrimenti perderebbe le sue proprietà, proteggere anche dalla luce artificiale.

Pulire le foglie di Aloe Arborescens con un panno asciutto, rimuovere le spine lasciando intatta la buccia esterna, tagliare la foglia a pezzi, metterla in un frullatore, aggiungere il miele.


Questa è la ricetta a base di Aloe Arborescens di Padre Romano Zago contro il cancro:



  • Foglie di Aloe Arborescens 350 grammi


  • Miele naturale genuino, non va bene il millefiori, 350 grammi


  • Grappa, un cucchiaino 10 ml, assolutamente no alcool, vino, birra o liquori

Si consiglia di preparare dosi ridotte di almeno 3 volte, preparandolo più volte, in questo modo si può avere un preparato a base di Aloe Arborescens più fresco e più efficiente, dato che dal momento della preparazione andrebbe consumato entro, una settimana meglio fare barattoli più piccoli.
La ricetta originale di Padre Romano Zago produce una quantità eccessiva di prodotto che difficilmente si riuscirebbe a consumare nei tempi consigliati.


La ricetta migliore è quindi la seguente:



  • 120 grammi di foglie di Aloe Arborescens circa 1-4 foglie a seconda della lunghezza


  • 120 grammi di miele naturale genuino, non millefiori


  • Grappa.

N.B si consiglia di non aggiungere la grappa al preparato a base di Aloe Arborescens, ma di berne un cucchiaino prima di bere il preparato, solo grappa, assolutamente no alcool, vino, birra o liquori.
La grappa serve come vasodilatatore, per migliorare l'assorbimentodel preparato a base di Aloe Arborescens, il miele non è indispensabile, per chi ha problemi ad assumere il miele, può ridurre le dosi o addirittura toglierlo e sostituirlo con altri dolcificanti.

Il preparato originale a base di Aloe Arborescens equivale circa a 3 preparati in proporzioni ridotte, quindi per raggiungere le quantità previste dalla ricetta originale di Padre Romano Zago bisogna assumere 3 preparati in proporzioni ridotte di fila senza interruzione, le dosi sono indicative, non occorre essere pignoli al grammo.

Usare solamente Aloe Arborescens, ci sono ben 400 tipi diversi di Aloe, ma solamente l'Aloe Arborescens possiede naturali proprietà curative per il cancro, la pianta di Aloe Arborescens può essere facilmente reperita in commercio, e coltivata nel proprio orto o giardino di casa, oppure può essere tenuta in un vaso.

Per Approfondire:

Aloe: la ricetta di Padre Romano Zago

Aloe la Pianta che Cura




Disclaimer:

Queste indicazioni hanno scopo informativo e non sostituiscono in nessun modo cure mediche ospedaliere.












Nessun commento:

Come Curare le Emorroidi Metodo Olistico

Come Curare la Candida

Privacy

CookiesI cookies sono piccoli file di testo che vengono installati da parte di un sito Web sul browser dell’Utente e che registrano alcune informazioni relative alla sua attività di navigazione; tali dati, se i cookies non vengono disabilitati, vengono comunicati al sito che li ha installati ogni qualvolta l’Utente torna a visitarli.Questo sito non installa in modo automatico cookies di alcun genere.Per pubblicare gli annunci uesto sito utilizziamo aziende pubblicitarie indipendenti quali Google. In qualità di fornitore indipendente, Google utilizza i cookie per pubblicare gli annunci al fine di utilizzare questi dati raccolti (che non includono il tuo nome, indirizzo, indirizzo email o numero di telefono) sulle tue visite a questo e altri siti web per creare annunci pubblicitari su prodotti e servizi che potrebbero interessarti. Uno di questi cookies utilizzato da Google è chiamato DART. L’utilizzo del cookie DART consente a Google di pubblicare annunci per gli utenti in base alla loro visita a questo sito e ad altri siti Internet: in questo modo saranno visualizzati annunci più pertinenti sia con i temi trattati nel sito che con l’inclinazione dei visitatori. Gli utenti possono reperire più informazioni, conoscere le opzioni disponibili e scegliere di non utilizzare il cookie DART consultando la pagina relativa alle norme di Google sulla privacy per la rete di contenuti e per gli annunci.

Disclaimer:

Questo sito è una raccolta di informazioni su libri, rimedi e prodotti naturali utili alla soluzione delle più svariate patologie, l'autore di questo sito declina ogni responsabilità sulla validità di tali metodi o prodotti , il lettore si assume la piena responsabilità dei rischi connessi a qualunque forma di trattamento, i consigli riportati in questo sito non possono sostituire alcun trattamento medico, se sospettate di avere problemi di salute rivolgetevi al vostro medico.