giovedì 26 dicembre 2013

Candida e Alimentazione, cambiare alimentazione per curare la Candida.



Alimentazione anti-candida - cambiare l'alimentazione per curare la candida.

Una specifica alimentazione anti-candida è la prima mossa per affrontare l'infezione, recenti studi medici affermano che una corretta alimentazione può essere molto efficace nel prevenire alcuni problemi di salute cronici e malattie, tra cui le infezioni da Candida.

Prima di discutere il legame tra la candida e l'alimentazione vediamo cos'è l'infezione da candida e quali sono le conseguenze sulla salute.

Candida è il nome scientifico per microbi a cella singola che si trovano in piccole quantità nella maggior parte delle aree del corpo umano: l'intestino, i genitali, la bocca ecc.
In un corpo sano questi microbi sono tenuti sotto controllo da batteri benefici e dal sistema immunitario, ma in determinate condizioni questo sano equilibrio può rompersi.

La candida può crescere senza controllo e assumere una struttura in grado di danneggiare la mucose dell'intestino, invadendo il flusso sanguigno e causando i ben noti sintomi legati a questa infezione fungina. Dato che questi microbi sono mobili e possono raggiungere diverse parti
del corpo, l'infezione può essere localizzata o sistemica.

Queste sono le cause principali che possono contribuire allo sviluppo dell'infezione da candida:
 
  • Alimentazione sbagliata, bilancio acido-alcalino del sistema digestivo non corretto.
  • Indebolimento del sistema immunitario
  • Consumo di cibo scadente, inquinamento di aria e acqua, consumo di alcool o sostanze stupefacenti.
  • Diminuzione del numero dei batteri benefici 
  • Stress 
  • Farmaci, antibiotici, cure ormonali, pillole anticoncezionali
  • Scarsa igiene intima
  • Pantaloni troppo stretti, indumenti intimi prodotti con fibre sintetiche o tossiche
  • Attività sessuale non protetta.
  • Diabete

Sono molti i fattori che contribuiscono allo sviluppo di infezioni fungine, e alcuni di essi sono legati ad una alimentazione non adeguata, migliorare la propria alimentazione è il primo passo da compiere per prevenire la diffusione dell'infezione fungina, in una terapia olistica anti candida.

Migliorare alimentazione e stile di vita può portare risultati positivi per la salute in generale e in particolare per il problema della candida, ecco le principali cose da fare:

1. Ridurre il consumo di zucchero raffinato e carboidrati.
Lo zucchero raffinato, e i carboidrati composti come farina bianca, riso bianco, qualsiasi tipo di cereale, ...  sono tutti alimenti che favoriscono lo sviluppo della candida.
 Per rallentare lo sviluppo della  candida, sostituire lo zucchero raffinato con la Stevia,  e prodotti a base di grano integrale e non-glutinosi come riso integrale, pane di grano saraceno al posto dei  carboidrati raffinati
2. Evitare alimenti che contengono lieviti o funghi come aceto bianco, funghi, frutta essiccata, verdure in scatola e alcuni condimenti, che possono favorire la candida.

3. Per combattere la Candida occorre rinforzare il sistema immunitario, l'utilizzo di antibiotici può indebolire il sistema immunitario sistema e uccidere i batteri benefici.
Molti nutrizionisti consigliano di interrompere il trattamento con antibiotici, ridurre i latticini che possono contenere antibiotici, e consigliano di consumare aglio.

4. I prodotti lattiero-caseari specialmente quelli vaccini devono essere evitati in quanto possono portare a reazioni allergiche, creando muco eccessivo, oltre ad impiegare più tempo per essere digeriti. Alcuni dei fattori principali di infezione micotica possono essere allergie e problemi digestivi. Alternative migliori ai prodotti caseari derivati dalla mucca sono il latte di capra biologico e i prodotti caseari ovini.

5. Per interrompere la crescita eccessiva della Candida è importante mantenere un giusto equilibrio acido-alcalino, quindi un corretto di "PH" nel sangue.
Il PH è misurato su una scala che va da zero a quattordici dove quattordici è il più alcalino, sette è
neutro e zero è il più acido, normalmente il PH dell'organismo deve essere  nell'intervallo tra 7,35 e 7,45.

Se il livello di acidità fosse superiore creerebbe l'ambiente favorevole al moltiplicarsi della candida.  In questo caso bisogna ricorrere ad un piano alimentare alcalino, basato su consumo di cibi alcalinizzanti, contenenti calcio, cesio, magnesio, potassio, sodio, mandorle, succhi di frutta verde, e più verdure fresche, ecc e ridurre i cibi acidizzanti ovvero la maggior parte delle carni, pesce, prodotti lattiero-caseari e cereali.

6. Uno studio condotto nel Albert Einstein College of Medicine della Yeshiva University di New York ha rivelato che mangiare cibi ricchi di betacarotene (una sostanza naturale che è convertita in vitamina A nel corpo) può offrire una certa protezione dalle infezioni fungine.

Ricorda che la dieta anti-candida può essere molto efficace per curare l'infezione fungina ma è solo la prima parte di una terapia completa olistica.


Fonte: Mai Più Micosi di Linda Allen

Questo articolo è basato sul libro "Mai Più Micosi" di Linda Allen. Linda è una autrice, ricercatrice, esperta di nutrizione e consulente di salute che ha dedicato la propria vita a sviluppare la soluzione olistica per le infezioni fungine che garantisce di curare la la candida alla radice e migliorare significativamente la qualità globale della vita, naturalmente, senza uso di farmaci o effetti collaterali.

Nessun commento:

Come Curare le Emorroidi Metodo Olistico

Come Curare la Candida

Privacy

CookiesI cookies sono piccoli file di testo che vengono installati da parte di un sito Web sul browser dell’Utente e che registrano alcune informazioni relative alla sua attività di navigazione; tali dati, se i cookies non vengono disabilitati, vengono comunicati al sito che li ha installati ogni qualvolta l’Utente torna a visitarli.Questo sito non installa in modo automatico cookies di alcun genere.Per pubblicare gli annunci uesto sito utilizziamo aziende pubblicitarie indipendenti quali Google. In qualità di fornitore indipendente, Google utilizza i cookie per pubblicare gli annunci al fine di utilizzare questi dati raccolti (che non includono il tuo nome, indirizzo, indirizzo email o numero di telefono) sulle tue visite a questo e altri siti web per creare annunci pubblicitari su prodotti e servizi che potrebbero interessarti. Uno di questi cookies utilizzato da Google è chiamato DART. L’utilizzo del cookie DART consente a Google di pubblicare annunci per gli utenti in base alla loro visita a questo sito e ad altri siti Internet: in questo modo saranno visualizzati annunci più pertinenti sia con i temi trattati nel sito che con l’inclinazione dei visitatori. Gli utenti possono reperire più informazioni, conoscere le opzioni disponibili e scegliere di non utilizzare il cookie DART consultando la pagina relativa alle norme di Google sulla privacy per la rete di contenuti e per gli annunci.

Disclaimer:

Questo sito è una raccolta di informazioni su libri, rimedi e prodotti naturali utili alla soluzione delle più svariate patologie, l'autore di questo sito declina ogni responsabilità sulla validità di tali metodi o prodotti , il lettore si assume la piena responsabilità dei rischi connessi a qualunque forma di trattamento, i consigli riportati in questo sito non possono sostituire alcun trattamento medico, se sospettate di avere problemi di salute rivolgetevi al vostro medico.